Excite

Wireless Network Watcher

Ci sono molti metodi per capire chi sta hackerando la nostra rete wireless, uno di questi è Wireless Network Watcher. Uno dei problemi frequenti nei condomini e nelle città ad alta densità abitativa è la compromissione della sicurezza riguardo il nostro router. Alcuni tipi di password, infatti, sono abbastanza vulnerabili.

La vulnerabilità delle password wireless

La quasi totalità dei nostri dispositivi (tablet, smartphones, laptot, ecc.) si collega alla rete internet ADSL attraverso il WiFi. E' importante configurare il proprio router wireless inserendo una password sicura, a partire dalle WPA2-PSK ed escludendo le classich WEP, questo perché è più facile aggirare una password con poche lettere rispetto ad una più complessa.

Esistono vari metodi per entrare nelle reti protette altrui, tutte logicamente illecite. Per proteggersi e capire quali utenti stiano entrando nella nostra "proprietà privata", attraverso il loro computer, è consigliabile dare uno sguardo ad una sezione apposita del proprio router, di solito presente in tutti quelli più aggiornati, che dovrebbe chiamarsi "dispositivi collegati" o "periferiche collegate". Si tratta solitamente di una tabella che elenca vari nomi delle periferiche con rispettivi indirizzi IP e MAC, tutti ordinati in un elenco numerato. Essa è verificabile anche attraverso Utility AirPort di OS X.

Se uno di questi indirizzi non corrispondesse ai dispositivi di nostra proprietà (informazioni visualizzabili in risorse di rete per Windows e network per Macintosh) potrebbe trattarsi di un intruso. E' possibile bloccarlo dal router con metodi lunghi e complessi, mentre con il programma (senza istallazione) Wireless Network Watcher possiamo essere richiamati da un allarma quando qualcuno sta sfruttando nostra rete domestica wireless.

Le indicazioni di Wireless Network Watcher

Wireless Network Watcher è compatibile con tutti i sistemi operativi Windows, si può scaricare dal sito ufficiale Nirsoft ed è leggerissimo, purtroppo non possiede versioni multilingua. Le informazioni che permette di visualizzare questo software sono dettagliate riguardo, oltre a IP e MAC address, le voci Devide Name (sotto la quale comparirà l'elenco dei nomi dati ai dispositivi dai proprietari) e network adapter components (che potrebbe essere ad esempio Apple inc., come Cysco-Linksys, dati utili a indicarci dei probabili intrusi conosciuti)

Per OS X esistono Nmap e Angry IP Scanner.

adsl.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016