Excite

Teletu Mail: come configurarla con Outlook

La webmail è uno strumento molto comodo da utilizzare e permette l'accesso da qualsiasi postazione ai nostri messaggi ed allegati. Tuttavia lo spazio non è illimitato e dopo tanti messaggi ci puo' essere la necessità di averli sempre disponibili su un computer senza dover ogni volta effettuare l'accesso per controllare o consultare la nostra posta.

Teletu Mail è una delle più difficili da configurare sotto Outlook oppure altro client di posta elettronica perchè ha dei parametri speciali.

A seconda delle versioni di Outlook (Express, 2007, 2010 e così via) i comandi potrebbero essere disposti in maniera differente, ma niente paura.

Come primo passo dobbiamo avviare il nostro programma di posta elettronica e andare al pannello di gestione degli account (di solito sotto il menù strumenti) e aggiungerne uno nuovo di posta elettronica.

Impostiamo il nostro nome completo che sarà anche visualizzato dal destinatario delle nostre email; successivamente il nostro indirizzo di posta elettronica con suffisso @teletu.itIl tipo di server della posta in arrivo è di tipo POP3 ed è : pop.teletu.itInvece quello di posta in uscita è : smtp.teletu.itPotrebbero esserci dei problemi qualora vi sia la necessità di scaricare/inviare email tramite la casella TeleTu ma collegati con un altro abbonamento. Rimandiamo al supporto tecnico ufficiale in questo caso, in quanto è una procedura particolare.

Successivamente impostiamo il "Nome account": questo è l'account generato da TeleTu al momento della creazione della tua casella di posta elettronica.La "Password" invece è la nostra password per l'email.

Tra le impostazioni aggiuntive ricordiamo che:

  • TeleTu adotta l'Autenticazione SMTP sulla posta in uscita per assicurare una maggiore integrità del proprio servizio di posta.
  • La porta della posta in uscita (da impostare o cambiare) è 587 e non 110 come riportata di default da molti programmi di posta elettronica

adsl.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014