Excite

Offerte Adsl, attenti alla velocità

Tempi duri per gli operatori italiani di rete fissa che offrono un servizio di ADSL per la casa. Da anni le connessioni dati veloci domestiche sono finite nella lente di ingrandimento dell’Agicom, l’autorità incaricata di vigilare sul rispetto delle regole nel mercato delle telecomunicazioni. Dapprima l’Agicom si è limitata ad imporre a tutti gli operatori di telefonia fissa di pubblicare le velocità di minimo garantito del servizio di ADSL per la casa.

Un’informazione di per se già molto utile per gli utenti che possono così sapere qual è la soglia minima sotto la quale non ‘dovrebbe’ mai scendere l’ADSL offerta. Non paghi di questo i commissari dell’Agicom ne hanno pensata un’altra.

Si chiama Nemesys, e non è altro che un software in grado di testare l’effettiva velocità della nostra connessione Adsl, ma non è tutto. Alla fine del test, che però dura parecchie ore, il software ci rilascia un certificato. Se la velocità misurata è inferiore al minimo garantito da contratto, l’utente con il certificato fornito da Nemesys può richiedere la disdetta del contratto entro trenta giorni senza dover pagare penali.

Nemesys è quindi un ottimo strumento per verificare se il servizio ADSL che l’operatore ci sta fornendo è effettivamente in linea con quelli che sono gli standard minimi o se invece ci stiamo accontentando di un servizio che non è all’altezza di quelle che sono le nostre legittime aspettative.

Foto @ semplicementetutto.com

adsl.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016