Excite

Negli Stati Uniti, si punta su cavo e fibra ottica

  • Infophoto

Gli americani cambiano abitudini e si spostano dalla tradizionale adsl alle connessioni via cavo e in fibra ottica.

Negli Stati Uniti, si registra una diminuizione costante di quei clienti che utilizzano la tradizionale connessione Adsl e che ultimamente preferiscono spostarsi verso forme moderne di connessioni in fibra evia cavo.

Stando agli ultimi dati provenienti dagli Stati Uniti, si delinea uno spostamento costante verso le più moderne connesioni, che sta metttendo in difficoltà il mercato degli operatori adsl, privilegiando opearatori che prediligono il cavo e la fibra.

Basti penare che Verizon ha perso mezzo milione di clienti ADSL, mentre AT&T ha subito una diminuzione di 636.000 clienti ADSL negli ultimi tre mesi del 2011.
La stessa T&T ha registrato oltre 587.000 utenti in più verso il suo U-Verze, il servizio che offre gran parte della connessione, in fibrta ottica.

L'Adsl ha avuto la meglio sulle connessioni via cavo nonostante la bassa velocità, visto che era capace di fornire una connessione uncontended, fondamentale per l'accesso a internet.

Gli operatori Adsl hanno continuato così ad aumentare la velocità, ma al contempo, gli operatori via cavo hanno migliorato le proprie ingfrastrutture, con conseguenti connessioni più veloci.

adsl.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016