Excite

Dal modem 56k al 4G: come si è evoluto internet

Se pensiamo a cosa era internet solo due decenni fa, e pensiamo a quelo che è diventato ora, può sembrare incredibile come ci si sia evoluti (se in meglio o in peggio, non sta a chi scrive deciderlo). Il mondo di internet ha rivoluzionato le nostre vite, insidiandosi e diventando fondamentale. Come si è evoluto dai primi modem al sistema 4G?

Dal modem al 4G: ecco come siamo cambiati

Il modem è stato il primo strumento grazie al quale abbiamo potuto utilizzare una rete internet: è nato nei primi anni 40, ma è solo dalla fine degli anni 80 che ha iniziato a prendere piede negli edifici privati. Chi non ricorda quando, tutti emozionati all'idea di internet, ci si applicava per ore e ore tentando di collegare quello strano apparecchio rumoroso al computer di casa (già avere un pc era un vanto), per poi arrendersi dopo numerosi, vani, tentativi, al'idea di dover chiedere aiuto all'"amico esperto", che con una certa soddisfazione correva in aiuto, ostentando la sua superiorità nel campo tecnologico.

Il modem 56kps sembrava una scheggia, velocissimo, efficiente, in grado di far miracoli all'epoca, ma assolutamente ridicolo se paragonato alle velocità raggiunte oggi; infatti, alla fine degli anni 90, accantonata la tecnologia Isdn, è stata fatta una deduzione destinata a rivoluzionare il modo di navigare su internet: i normali cavi telefonici utilizzati dalle famiglie, che quindi erano già stati cablati, potevano sopportare la tecnologia Adsl, in grado di viaggiare fino a 20mega. In questo modo, la nuova era della fibra ottica, è stata quasi messa da parte prima ancora di venir messa in funzione, a causa degli elevati costi di cablaggio dell'intera rete.

Ma l'evoluzione non si è fermata all'Adsl: con la possibilità di ottenere la connessione web anche sui telefono cellulari prima, sui palmari poi, e sugli smartphone e tablet ora, sono state ideate nuove soluzioni di connessione, come il 4G, successore dell'ormai famoso 3G, in grado di raggiungere teoricamente velocità incredibili (si parla di quasi 30Mega). I modem 4G sono utilizzabili anche per le connessioni dei dispositivi domestici, sia via cavo che in modalità wifi.

Ma il mondo non si ferma qui: tra qualche tempo il 4G verrà visto come oggi guardiamo le vecchie connessioni a 56k, sorridendo a come eravamo felici e orgogliosi di quella "potenza elettronica". Perchè si sa, adesso la storia ci fa parlare di evoluzione dal modem al 4G, ma ancora c'è tanto da fare.

Il 4G

Dal modem al 4G son stati fatti dei passi da gigante, e ancora non ci si è fermati. La precedente tecnologia, il 3G è stata in grado di rivoluzionar eil mondo dell'informazione, garantendole una diffusione quasi capillare, raggiungendo sempre tutti e in qualsiasi momento grazie ai dispositivi mobili, e su questa base è stato sviluppato il 4G, ch epromette maggiore velocità,. quindi immediatezza.

adsl.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016