Excite

Come configurare le impostazioni wireless del Modem Alice WiFi

Telecom Italia fornisce ai propri clienti alcuni dispositivi ADSL (router) con access point Wi-Fi integrato, consentendo l'accesso condiviso ad Internet a più postazioni utente sia via LAN (con cavo Ethernet) che per l'appunto mediante connessione Wi-Fi.

Gli standard utilizzati per la trasmissione Wi-Fi e la tecnologia di crittografia dei dati variano a seconda del dispositivo utilizzato. Ad esempio, negli anni scorsi sono stati commercializzati dei dispositivi ADSL dotati di una Smart Card (chiamata Alice Card) da inserire nell'apposita fessura presente sul modem, per consentire la successiva configurazione e abilitazione della rete Wi-Fi. Card non più presente nell'ultimo modello prodotto: Alice Gate VoIP 2 Plus Wi-Fi.

In merito alla sicurezza tutti i dispositivi Alice ADSL supportano la crittografia con chiavi WEP a 128 bit o WPA-PSK a 256 bit, incluso il controllo del MAC-Address. Tranne l'Alice Gate, che può erogare un segnale wireless secondo lo standard 802.11b solo tramite l'aggiunta di un modulo esterno che consente la trasmissione radio fino ad un massimo di 11 Mbit/s, tutti gli altri modelli introdotti successivamente appartengono alla categoria ADSL2+ e sono in grado di gestire un segnale wireless secondo gli standard 802.11b e 802.11g (quest'ultimo permette una trasmissione radio alla velocità limite di 54 Mbit/s).

Per verificare le impostazioni del modem Alice WiFi, dopo averlo collegato al PC, basta lanciare il proprio browser preferito e digitare nella barra degli indirizzi http://192.168.1.1 che permette di caricare la pagina di gestione del modem. Per accedere alle impostazioni relative alla connessione Wi-Fi basterà cliccare sull'omonima voce nel menù di sinistra. In questo modo verrà aperta una schermata riepilogativa della configurazione Wi-Fi.

In una prima finestra denominata "Stato Wi-Fi" è possibile leggere tutte le informazioni sull'attuale configurazione come il nome della rete, la modalità di cifratura, etc. Viceversa, in un secondo riquadro più in basso "Collegamenti Wi-Fi" è possibile verificare i dispositivi Wi-Fi attualmente collegati al router con il relativo indirizzo IP assegnato, l'indirizzo MAC, il livello del segnale, etc.

Per accedere al pannello di configurazione vero e proprio basta cliccare sul pulsante in basso "Configura Rete Wi-Fi". qui sarà possibile modificare singolarmente 5 parametri di configurazione:

  • Interfaccia Radio: permette di abilitare o disabilitare l'intera interfaccia radio del router.
  • Canale Radio: è possibile selezionare la voce "automatico" oppure scegliere un preciso canale di trasmissione tra i 13 disponibili nello spettro Wi-Fi. Di norma è consigliabile impostare su "automtico".
  • Modalità di Cifratura: è il campo nel quale si andrà a stabilire il tipo di algoritmo di crittografia da utilizzare (WEP, WPA-PSK, etc).
  • Chiave di Cifratura: è la chiave che sarà utilizzata per crittografare la trasmissione e che dovrà essere impostata sui vari dispositivi che si vogliono collegare alla rete.
  • Controllo Accesso: viene fornita la possibilità di abilitare o disabilitare l'accesso al modulo Wi-Fi da parte di determinati dispositivi.

 

adsl.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016