Excite

Guida ai Provider internet in Italia

I provider internet sono aziende che offrono i servizi di accesso alla Rete come ADSL o formule alternative come il 56 kb, e nei principali casi la posta elettronica e il webhostring.

E' utile, prima di contattare un provider per l'attivazione di internet, capire l'affidabilità e la qualità del prodotto riscontrabile in forum appositi che sarà indicarvi google.

Soluzioni contrattuali e legate all'infrastruttura

  • Alice di Telecom Italia è uno dei provider internet di qualità più diffusi nel territorio nazionale, chi utilizza questo servizio continuerà comunque a pagare il canone di circa 16 euro.
  • Fastweb include Telefono, Internet e TV , si adatta alle reali esigenze di spesa evitando le bollette della telecom.
  • Teletu rappresenta una delle offerte più vantaggiose economicamente. E', però, riscontrato sul web che Teletu abbia da tempo adottato il filtraggio del traffico peer to peer allo scopo di non appesantire la rete.

Alcuni servizi di provider coprono aree in digital divide, ovvero svantaggiate per carenza infrastrutturale, o semplicemente per scelta amministrativa, optando per la tecnologia WiMAX territoriale. Spesso viene adottata in aree urbane o anche zone di campagna pianeggianti, con un numero di utenze non molto alto e non ancora raggiunte dalla banda larga.

Per le zone svantaggiate raggiunte comunque dalla banda larga, è necessario fare una piccola indagine locale, chiedendo dei pareri ai vicini di casa già connessi, lo scopo è capire quale possa essere il provider migliore nell'area per stabilità, qualità delle infrastrutture e rapidità nell'assistenza tecnica. Una centralina telefonica distante più di 2 km dalla nostra abitazione potrebbe restituire un segnale debole, sicuramente non rispondente al massimo offerto dal contratto, come ad esempio 7 mega, bensì 1.5, 2.

Differenze tra infrastrutture di proprietà o meno degli ISP

Un'ultima nota di chiarimento è da fare riguardo alle infrastrutture dei provider internet riguarda la differenza tra un ADSL in Wholesale e in ULL e come capire a quale delle due appartiene la nostra linea. Il Wholesale altro non è che una linea Telecom rimarchiata da un ISP finale. Una invece in ULL (Unbundling local loop) è nella quasi totalità realizzata con infrastrutture di proprietà del ISP proponente, quindi sicuramente più affidabile e libera da vincoli economici e di supporto tecnico legati a un terzo proprietario.

adsl.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016