Excite

Chiavette per ADSL: come scegliere quella giusta?

La richiesta di connessione ad Internet in modalità mobile è continuamente in crescita. Se fino a pochi anni fa, l'Internet Mobile era un mercato di nicchia relegato a pochi appassionati, oggi rappresenta uno dei segmenti in maggiore espansione nel settore delle TLC, facendo registrare fatturati e numeri di utenti attivi in continuo aumento. Diamo un'occhiata alle offerte proposte dai princiapli provider nel settore delle chiavette per ADSL.

Le principali offerte sul mercato

Ecco le attuali offerte di punta delle due principali compagnie di TLC operanti nel nostro paese relative alle chiavette per ADSL:

Internet Large con Chiavetta di TIM

Attualmente risulta essere tra le offerte migliori presenti sul mercato. Approfittando della promozione, valida fino al 19 agosto, si ha l'opportunità di navigare in Internet, fino a 10GB e senza limiti di tempo, al prezzo scontato di 10€ al mese (invece di 19€) per i primi tre mesi con l'ulteriore possibilità di ottenere la Chiavetta al costo di 19€ invece dei 39 previsti dal listino ufficiale.

Il tutto senza dover sottostare ad alcun vincolo contrattuale in termini di scadenze e durate temporali. Una volta trascorsi i primi tre mesi promozionali è possibile recedere in qualsiasi momento lo si desideri.

Internet Key Vodafone

Sottoscrivendo l'attuale promozione, al costo di 19€ si ottiene la possibilità di navigare ad una velocità massima di 14.4Mbps per i primi due mesi con una soglia massima di 5GB al mese. Da sottolineare che nel costo iniziale di 19€ è inclusa anche una chiavetta Vodafone, che nel caso di rescissione dal contratto rimane comunque di proprietà del sottoscrittore.

Terminati i due mesi di promozione, in assenza di diversa segnalazione, il servizio verrà rinnovato automaticamente al costo di 20 euro mensili addebitati direttamente sulla propria carta di credito.

Come scegliere l'offerta migliore

L'offerta relativa alle chiavette per ADSL è parecchio variegata se si tiene conto dei diversi fornitori di accesso e dei numerosi piani tariffari previsti da ognuno di essi. Tale abbondanza può indurre confusione negli utenti meno esperti e smaliziati.

Nella scelta del piano tariffario da adottare non bisogna lasciarsi condizionare dal solo costo iniziale ma bisogna valutare essenzialmente il tipo di utilizzo che si prevede di fare della connessione (sia intermini di tempo che di quantità di dati scambiati).

Una volta chiarite le proprie esigenze in tali termini si avrà modo di poter confronatre tra loro le offerte analoghe dei diversi provider ed optare per quella che offre maggiore qualità ed al contempo maggiore risparmio.

adsl.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016