Excite

Banda larga Italia

La banda larga in Italia, più di altri paesi europei, è ancora oggetto di discussione per la lentezza della sua diffusione.

L'ex Ministro Paolo Gentiloni annunciò la costituzione di una cabina di regia tramite la sinergia di governo, regioni e imprese. L'obiettivo è di risolvere la problematica della diffusione della banda larga in tutta la nazione.

L'agenda digitale

Molti dei piani annunciati per la diffusione della banda larga, come quello scritto nell'introduzione, non hanno avuto un esito positivo. A gennaio 2012 vengono riproposti dal Governo Monti attraverso un progetto chiamato Agenda Digitale, riassumendo dei temi assimilati dall'Agenda Digitale Europea. I punti toccati sono i seguenti:

  • Banda larga in Italia, ovvero la costituzione di una cabina di regia (già proposta dall'ex ministro Gentiloni) per lo sviluppo della banda larga e della rete super-veloce. Ciò servirà ad arginare il "divario digitale" che colpisce il 5% della popolazione.
  • Open Data, ovvero la massima apertura dei dati in possesso alle amministrazioni, all'insegna della totale trasparenza.
  • Cloud, ovvero la dematerializzazione e condivisione dei dati tra le pubbliche amministrazioni.
  • Smart Communities, in poche parole consistono in social network dedicati alla diffusione delle idee e al dibattito pubblico sui temi sociali.

Non è sempre totalmente coperto un comune che comunque possiede un'ampia copertura ADSL; il segnale proveniente dalla centrale spesso non è capillare, escludendo frazioni, borghi o anche linee telefoniche geograficamente centrali, spesso (nello stesso comune) non sono coperti determinati numeri in confronto ad altri fissi posizionati in una residenza attigua.

In Italia, secondo Wikipedia e il sole 24 ore, solo una famiglia su 3 ha la banda larga in casa, mentre le centrali sature (ovvero le centrali in cui non è possibile fornire il servizio ADSL ad altri utenti che ne facciano richiesta per carenza di "posti") sono circa l'1% del totale delle centrali attive.

Difficoltà di quantificazione del digital divide

I dati della banda larga in Italia sono spesso difficilmente reperibili per via della non coincidenza del raggio di azione di una centrale rispetto ai confini comunali. Spesso esistono più centrali che servono un solo comune come altre amministazioni comunali che non hanno centrali sul proprio territorio, ma si agganciano al segnale di un comune attiguo.

adsl.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016